Connect
To Top

Arek Milik: infortunio e malocchio

In bocca al lupo al nostro Arek e speriamo di poterlo rivedere al più presto nuovamente in campo.

Fatti in primis gli auguri sinceri al polacco, andiamo ora a discernere il problema che da più parti viene reclamato ed enunciato. Da buoni napoletani, nella faccenda Milik, è entrato in gioco “il malocchio”!

Molti sono convinti che la “gufata” dei napoletani verso il traditore Gonzalo, si sia rigirata contro.

Contro tanta sfortuna a nulla è bastata la buona stella del nostro presidente. Proprio in questi giorni il presidente De Laurentiis ha dichiarato che Milik fra due anni sarà il nuovo Higuain! Purtroppo questa volta è andata male. La stella si è opacizzata e non è riuscita a specchiare e rimandare al mittente il malocchio.

Io però vorrei continuare a giocarci sopra: ma vuoi vedere che la Juve contro tanto “gufare” proveniente dalla città partenopea, come è solita fare ha acquistato tutti i “cornicielli” esistenti sul mercato e subito dopo si è comprata tutti i maghi, streghe e stregoni esistenti sul mercato? Io comunque dico (fra il serio ed il gioco): “Non è vero ma ci credo!”.

E adesso ….. ?!?!?!?!?! (immaginate lo stacco musicale dei migliori film horror): e mo’ comme facimme?

Subito tutti i catastrofisti si sono scatenati sull’argomento.

Io invece sono convinto che questo gruppo con in capo il mister Sarri, saprà affrontare la situazione e ci stupirà. Hanno le potenzialità e le qualità per poter sopperire all’infortunio di Milik e per superare l’ostacolo alla grande.

Forza Napoli, Sempre!!!

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale