Connect
To Top

NAPOLI 2 – BESIKTAS 3

SENZA PAROLE, Si sono senza parole. Stasera riuscire a scrivere a caldo subito dopo la partita, è veramente difficile, e le parole mi mancano perché il tifoso ha preso il sopravvento sulla penna giornalistica.

Era da tempo che non vedevamo perdere gli azzurri in casa, ed a distanza di tre giorni abbiamo visto due sconfitte e se ci aggiungiamo Bergamo, facciamo tre sconfitte di seguito fra campionato e coppa, con un bottino di ben 7 reti subite. Ed aggiungo: che goal siamo stati capaci di subire, di prendere, di far fare ai nostri avversari!

Questa non è la squadra che siamo stati abituati a vedere giocare.

Il momento è delicatissimo. Speriamo solo che fra oggi e domenica il gruppo si ricompatti e ricominci a giocare come ci ha abituati.

Voglio volutamente finire qui questo articolo, voglio sentire tutte le voci degli interpreti di questa disfatta, per cercare di riuscire a capire cosa sta succedendo.

Comunque: Forza Napoli sempre!

Il rigore sbagliato da Insigne.

Il rigore sbagliato da Insigne.

Bravo Gabbiadini, non era facile per lui segnare su rigore in quel momento è dopo tutto quello che è stato scritto e detto su di lui. Bravo!

Bravo Gabbiadini, non era facile per lui segnare su rigore in quel momento è dopo tutto quello che è stato scritto e detto su di lui. Bravo!

Troppi goal mancati dall'instancabile combattente Dries Mertens

Troppi goal mancati dall’instancabile combattente Dries Mertens

image

 

19.10.2016 – ore 23,30

IL RUGGITO DEL DIRETTORE

IL RUGGITO DEL DIRETTORE

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale