Connect
To Top

Il leone è ferito ma stasera deve mostrare di essere vivo.

Il Napoli è reduce da una sconfitta che brucia ancora sulla pelle dei calciatori. La squadra azzurra  è un leone ferito, ma ha voglia di rialzare la testa e di non arrendersi. Questa sera si gioca contro una delle rivali più ostili all’ambiente azzurro, in un momento in cui la squadra appare stanca e poco concreta, ma forse,  con un po’ di rabbia in corpo in più,  vista la sconfitta contro i bergamaschi. Il Napoli stasera deve fare del suo meglio, per se stesso e per i tifosi. La Juve apre un ciclo di tre partite dove ci si gioca un’intera stagione. Sabato c’e subito la Roma e poi il Real Madrid, insomma non c’e tempo per concedersi un caffè in totale relax. La squadra deve compattarsi e restare unita, per cercare di non sbagliare questi sette giorni (a partitre da oggi) in cui si gioca il proprio futuro e le proprie ambizioni. Superando Juve si giocherebbe la finale della coppa Italia, e non sarebbe male… battendo la Roma sabato prossimo, si può ambire al secondo posto con la possibilità di accedere alla prossima champions evitando i preliminari, e battendo il Real, si accederebbe ad una storica qualificazione ai quarti di finale champions, e anche questa ipotesi, non sarebbe male… il Napoli deve essere ambizioso e  deve convincere che il  leone è semplicemente ferito, ma è ancora vivo e capace di riconquistare tutti!

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in News