Connect
To Top

Tanti i nomi accostati al Napoli, ma quali sono le vere strategie del club?

Manca ancora tanto all’inizio del preliminare di Champions, ma non c’e tempo per pianificare il futuro, anzi, per squadre del livello del Napoli, bisogna sempre agire prima degli altri. In questo periodo c’è di buono che la società ha confermato quasi tutti i big: da Mertens ad Insigne a koulibaly, manca all’appello solo Ghoulam su cui il club sta lavorando, e poi c’è lo spigoloso caso di Reina. Per quando riguarda il portiere spagnolo, non si sà ancora se il Napoli intende confermarlo o meno, non giungono segnali ne in positivo ne in negativo. Sono tanti i nomi accostati al club; da Leno a Neto, da Szceszny a Skoruspky, insomma, non è semplice capire chi difenderà i pali azzurri ne capire dei tre portieri (Reina, Rafael, Sepe) chi resta. Molti i nomi in circolazione anche per sostituire Ghoulam nel caso in cui non rinnovi, Berenguer è il più gettonato e c’è l’ipotesi De sciglio. Giuntoli cerca anche un vice Callejon ( impresa ardua considerando le qualità dello spagnolo ) Insomma, ogni anno, decine di nomi accostati al Napoli, quest’anno, coi tanti calciatori confermati, prevediamo un mercato in entrata  meno clamoroso: è difficile migliorare questa rosa…

Vedremo le scelte e tutti i colpi che la società riuscirà a piazzare, cosi per poter capire i veri obiettivi. Nel caso partisse Reina; non sarò facile trovare un portiere di quella caratura, ma il Napoli ha il dovere di migliorarsi, la squadra è ad un livello cosi alto che sarebbe un peccato tornare indietro.

Speriamo in una scelta vincente in questo ruolo, e nella conferma di Ghoulam, che è uno dei punti di forza della catena di sinistra…

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in News