Connect
To Top

Preliminari Champion: Napoli 2 – Nizza 0

a firma di Gianluca Di Lauro.

Il risultato della gara va visto ed interpretato alla luce dei 180 minuti, ed è certamente positivo, ma alla luce di quanto visto nella gara al San Paolo, bisogna ammettere che il risultato poteva e doveva essere più rotondo. Indubbiamente questa squadra qualche occasione alla formazione avversaria la concede, considerando il modo di interpretare il gioco del calcio da parte di mister Sarri, cioè difesa alta e pressing a tutto campo. Considerando però che siamo a ferragosto e che il Napoli ha avuto almeno altre 5-6 occasioni nitide per segnare, diciamo che un bel 6-1 sarebbe stato il risultato giusto. Occasioni nitide per Callejon, almeno 2, per Mertens ed una incredibile per Milik, oltre alle tante giocate di prima e occasioni in fieri. Alcuni giocatori passeggiavano in campo, vedi Hamsik, altri sono stati sotto le attese tipo Allan o Hisay, altri ineccepibili tipo Albiol, Jorginho, altri tra alti e bassi hanno comunque fatto la differenza, Mertens, Insigne e Callejon.
Alla luce dei 180 minuti, dicevamo ci sarà da soffrire al ritorno perché il Nizza dovrà attaccare necessariamente ed il Napoli se pressato soffre anche se potrebbe approfittare degli inevitabili spazi che verranno a crearsi

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale