Connect
To Top

Napoli – Atalanta 3 – 1

Che fatica! Tre punti e tre goal sudati!

Il Napoli fino all’eurogoal di Zielinski goca la partita fotocopia dello scorso anno sempre contro gli stessi bergamaschi.

Subisce il goal  passa in svantaggio con i bergamaschi che corrono come forsennati e fanno la partita perfetta.

IMG_1580 (1) IMG_1581 (1) IMG_1585

Mi rimane sempre un grosso dubbio: ma quando giocano contro il Napoli hanno un super premio extra?!

Ma ritorniamo alla partita. Oggi voglio elogiare Cristian Maggio, che chiamato dopo tanta panchina, risponde presente e si fa trovare pronto disputando una buona partita.

Il Napoli come dicevo prima, disputa la partita in fotocopia. Non riesce a contrastare l’Atalanta che sembrava il Barca, il Real …. Fortunatamente ci pensa Zielinski a pareggiare con un goal che va a pulire le ragnatele nell’incrocio dei pali. I bergamaschi non si aspettavano il pareggio perchè avevano la partita in pugno e si sfaldano, subendo il secondo goal del grande mitico folletto Mertens, ed il terzo di Marco Rog. Altra bella nota positiva insieme con Maggio e Zielinski, è proprio il goal di Rog. Finalmente il ragazzo comincia ad entrare a pieno fra i titolarissimi di questa squadra.

IMG_1588

Voglio affrontare anche il “caso” Reina. A fine partita il portierone è andato sotto la curva a festeggiare, ma sembrava leggermente distaccato! Poi nel rientrare verso gli spogliatoi sembrava quasi che stesse piangendo. Sicuramente questa storia non è stata gestita bene. Purtroppo devo ammettere che qualcosa si è rotto fra Pepe Reina e la società, ma non con i tifosi. Dispiace se eventualmente dovesse andar via. Credo che questa volta il presidente merita una tirata di orecchie in questa faccenda. Speriamo solo che si riesca a ricucire e che il nostro leader Pepe Reina resti a Napoli per festeggiare insieme con noi i traguardi ambiziosi che ci siamo posti in questa stagione 2017/2018.

IMG_1595 IMG_1598 IMG_1605

La nota stonata della serata è quella del nostro capitano. Marek credo abbia disputato una delle peggiori partite in assoluto. Difatti, la gara del Napoli cambia con l’ingresso in campo di Allan.

Per questa sera chiudiamo il sipario. Pausa campionato per la gara della nazionale.

Quindi i ragazzi avranno modo di riprendere il fiato (anche se 12/13 dei nostri saranno impegnati con le rispettive nazionali), e rientrare per la prossima di campionato tonici e pronti per affrontare alla grande la sfida ambiziosa che tutti ci auguriamo, ovvero la vittoria dello sc……. (un poco di superstizione non guasta mai!).

FORZA NAPOLI SEMPRE.

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale