Connect
To Top

Aurelio De Laurentiis

IL PRESIDENTE 

Aurelio De Laurentiis nasce a Roma il 24.05.1949, da Luigi originario di Torre Annunziata. Produttore cinematografico. Presidente della società sportiva calcio Napoli dal 6 settembre 2004. Da quel giorno fra il presidente ed i tifosi napoletani è un continuo intrecciarsi di sentimenti di amore e odio e di gioie e dolori.

La sua vita imprenditoriale nel settore della cinematografia è di assoluto successo. La storia parla da sola. Volendo citare e ricordare solo alcune delle realizzazioni da blockbuster, vanno ricordati la serie di AMICI MIEI, “un borghese piccolo piccolo” di Mario Monicelli, “maccheroni” di Ettore Scola, ecc… ecc…

E come presidente del calcio Napoli? Vogliamo ricordare che ci ha presi dal fallimento e dalla C1 in soli tre anni, il 10 giugno 2007, ci ha riportati in serie A. Il 20 maggio 2012 il Napoli vince il primo trofeo della gestione De Laurentiis: la coppa Italia. Il 3 maggio 2014 seconda coppa Italia. Terzo trofeo nel dicembre 2014 con la vittoria della Supercoppa Italiana. Non vorrei dimenticare e sottovalutare il FairPlay finanziario. Oggi il Napoli ha i conti a posto ed è fra le migliori in Europa per quanto riguarda lo stato economico della società.

9 anni consecutivi in Europa! Traguardo mai avvenuto in passato. Ed ancora, per 2 anni consecutivi in Champions (anche questo traguardo non è mai avvenuto in passato).

Volendo tirare le somme, i numeri dicono e danno ragione al presidente Aurelio De Laurentiis.

Mi sono ritrovato a tirare queste somme, poiché in questi giorni stiamo assistendo ad una “kermesse” fra il presidente ed il nostro portierone Pepe Reina. Sono in molti a pensare che la colpa è tutta del presidente se Reina va via da Napoli. Scusatemi, ma qualche dubbio mi viene in merito! Non voglio fare il paladino sostenitore del presidente, nella maniera più assoluta!, ma voglio cercare di guardare la situazione in maniera fredda e lucida, senza farmi prendere dalla passione e dal tifo. Se ben ricordo Reina ha un contratto che scade nel 2018. Un contratto che ha firmato e quindi vuol dire che lo soddisfaceva. Adesso perché non gli va più bene quel contratto? Semplice: questione solo di soldi! Ma allora tutto questo amore che Pepe dice di avere per noi napoletani e solo per interesse? Voglio anche capire che per lui oramai l’età comincia ad essere un problema, e quindi vuol cercare di tirar quanta più acqua possibile al suo mulino, ma sarà vero che lo vogliono gli sceicchi da Parigi? Perché non l’hanno richiesto prima, ma sono arrivati a stagione oramai partita?

Purtroppo  mi resteranno dei dubbi su tutta questa storia. L’augurio e che questa problematica possa essere sistemata nel migliore dei modi per tutti.

Mi aspetto dal presidente una adeguata soluzione, ed al riguardo ripongo piena fiducia in ADL, visto il suo curriculum (sperando che non sbagli proprio in questa occasione!).

Per chi volesse, ai seguenti link, può leggere la storia del presidente:

http://www.sscnapoli.it/static/content/Presidenti-295.aspx

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Aurelio_De_Laurentiis

La foto del presidente è presa dal sito www.sscnapoli.it

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale