Connect
To Top

29ma giornata Napoli – Genoa: 1 – 0

di Gianluca Di Lauro

– Partita difficilissima contro una ottima squadra che è venuta al San Paolo non solo per difendersi, ma che ha anzi creato più di una occasione per andare in rete.
Inizio sottotono, squadra imballata ed impaurita, nei primi 15 minuti il Genoa crea un paio di buone opportunità e il Napoli sta a guardare. Poi clamorosa palla gol per Mertens che piuttosto che servire Callejon a porta vuota, tira a lato. La gara sarebbe cambiata, azione perfetta e lancio millimetrico di jorginho. Poi altrettanto clamorosa la palla gol di Spolli su calcio d’angolo, sembra rete ma è solo una illusione ottica per fortuna. Il Napoli sventato il pericolo da il meglio di se nel finale del primo tempo con un gol che sembrava fatto da parte di Allan e con un palo di Insigne di testa, e ad inizio ripresa con un altro palo su tiro da fuori di Mertens.
Il Napoli si sbilancia alla ricerca del gol, il Genoa ha un paio di buone ripartenze ma alla fine su calcio d’angolo la mette dentro Albiol di testa, festeggiando nel migliore dei modi la presenza 200 nel Napoli.
Migliori in campo, Insigne, Mertens anche se ha sbagliato troppi palloni, Jorginho e Albiol, male direi Zielinsky e in fase calante Allan.
La sosta viene al momento giusto, qualcuno deve riposare, altri recuperare da infortuni, vedi capitano.
Restano 9 partite, il Napoli ha oggi 73 punti, a quota 100 sarebbe sicuro scudetto, numeri assurdi!!!

C4E00D5B-916C-479A-94CE-46419DCEBCDC

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale