Connect
To Top

Napoli – Chievo: 2 – 1

A fine partita tutto lo stadio e’ rimasto a cantare, ma purtroppo sotto la curva c’erano solo Mertens e Callejon, mentre Hamsik e Zielinsky giravano nel campo.

11A2F6D7-FEA6-4ABE-9EB5-9D99F334A50F

Dopo l’ennesima “pagliacciata gradassa” di Lorenzo Insigne, forse vuol dire qualcosa quanto accaduto oggi durante la partita ed alla fine sotto la curva?

Per una partita contro una squadra che lotta per la retrocessione, i tifosi hanno riempito lo stadio per supportare la squadra che amiamo.

La risposta è stata, secondo il mio parere: mancanza di rispetto!

Noi dimostriamo sempre e comunque di amare la maglia, la squadra invece?!?!?!

Mi ripeto per l’ennesima volta, piedi per terra perché questa squadra non arriverà mai da nessuna parte. Non sono ammessi alibi e scuse. Nello sport c’e’ la competizione sana che va sempre onorata. Se poi l’avversario è superiore nonché più bravo, tiriamo giù il cappello ed applaudiamo i vincitori. Napoli ha dato dimostrazione più volte di saper essere sportivo applaudendo gli avversari.

Aspetto una risposta seria, da veri sportivi, e da uomini veri attaccati alla maglia che indossano, così come hanno più volte detto.

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale