Connect
To Top

Napoli 3 – Milan 2

  Gianluca Di Lauro.

– Napoli – Milan: 3-2 –

Diciamolo subito, questa squadra ha le palle.
Non è da tutti recuperare il risultato due volte di seguito, stavolta sotto addirittura di 2 gol.
Onore al Milan che ha dimostrato di essere una buona squadra, buon paleggio e un discreto ordine, ma quando il Napoli alza i ritmi diventa letale.
Napoli molle all’inizio e Milan in vantaggio con un eurogol di Bonaventura. Squadra lenta e in confusione con Hamsik in cabina di regia e Zielinsky e Milik nulli per 35 minuti, poi ultimi 10 minuti all’arrembaggio con un probabile rigore a favore non fischiato, e con l’idea che il gol sia nell’area.
Poi inizio ripresa allo stesso modo degli ultimi minuti del primo tempo ed arriva il raddoppio che non ti aspetti, con un Ospina non impeccabile (personalmente credevo confermasse Karnezis).
Il due a zero avrebbe tagliato le gambe ad ogni squadra invece…..gol di Zielinsky, ed il terrore appare negli occhi dei giocatori rossoneri. Poi
ecco le mosse di un allenatore esperto che ha una certa duttilità. Centrocampo a 4, e coppia di attaccanti Milik e Mertens, gioco alle fasce per allargare la difesa del Milan ed il gioco è fatto.
Pareggio di Zielinsky e gol vittoria di Mertens.
Da segnalare poi ingresso in campo del giovane Luperto.

Bene anche la seconda!

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale