Connect
To Top

Napoli – Chievo 0-0 : Il risultato che non ti aspetti…

Napoli – Chievo 0 – 0 : Il risultato che non ti aspetti……

Pareggio amaro per la formazione partenopea, che in una giornata di pioggia battente non riesce a superare il Chievo ultimo in classifica.
Nello sport quello che conta è la testa ed oggi l’avevamo lasciata a casa.
Le motivazioni nella vita sono tutto. Il Napoli ha preso questa gara sottogamba, ha sottovalutato l’avversario ed è sceso in campo demotivato e deconcentrato, il primo errore di disimpegno dopo 10 secondi di Koulibaly è stato un chiaro segnale.
Noi siamo scesi in campo pensando alla prossima gara di Champions di mercoledì, che può significare qualificazione al prossimo turno, siamo scesi in campo demotivati e deconcentrati per il fatto di giocare contro l’ultima in classifica pensando di vincerla facilmente senza troppa fatica, e la formazione iniziale voluta dal tecnico Ancelotti, lo dimostra chiaramente.
Il Chievo invece è sceso in campo con un nuovo allenatore, che peraltro conosce benissimo la realtà veronese, che ha dato sicurezza e tranquillità, conscia del fatto che non aveva nulla da perdere al San Paolo e che quindi, senza troppe preoccupazioni se l’è giocata alla pari.
Primo tempo bruttissimo, in pratica una azione pericolosa a testa, ma tanto possesso sterile dei padroni di casa.
Grande aggressività dei clivensi e tante, troppe palle perse da parte dei napoletani.
Nella ripresa il Napoli scende in campo più convinto e il gol sembra nell’aria, soprattutto dopo il doppio cambio del tecnico, dentro Allan e Milik per i peggiori del primo tempo Ounas e Diawara.
Ma la rete non arriva e il tempo passa, ottime occasioni per Insigne, che prenderà anche un clamoroso palo, Mertens, Callejon, Zielinsky, Kuolibaly che scheggia il palo. Il Chievo che sembra alle corde regge fino al novantesimo minuto, creando anche un paio di ottime occasioni in contropiede.
In sintesi, partita non bella dei partenopei che comunque hanno creato almeno sette otto palle gol nitide, un po’ di sfortuna con un palo pieno ed uno scheggiato, un fallo molto sospetto in area su Callejon, ed un ottimo Chievo che ha combattuto su tutte le palle ed ha anche creato almeno tre ottime occasioni.
Pochi voti positivi oggi, il migliore mi è sembrato Insigne, Karnezis, Albiol Koulibaly e Malcuit sufficienti, malissimo Ounas, Diawara e Milik, male Hisay e Zielinsky, cosi così Mertens, Callejon ed Allan.
L’unico rimprovero che faccio al tecnico è quello di non aver pensato ad uno tra Ruiz o Hamsik come terzo cambio al posto di Mario Rui.
ps. Milik sta diventando un caso, un brutto caso…….
forza Napoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale

  • Napoli “beffato!”

      di Ciro Ianuale – Napoli beffato ancora da Klopp!È accaduto di nuovo, il Napoli esce a testa alta dalla Champions subendo...

    Redazione12 dicembre 2018
  • Champions: “che peccato!”

    Liverpool- Napoli 1 – 0– Ennesima beffa! Anche questa volta il Napoli esce dalla Champions per un goal di differenza.Anche quando...

    sergio ciaravolo11 dicembre 2018