Connect
To Top

La “rosa” del Napoli e’ tutta competitiva?

La “panchina” è lunga o corta?

La riflessione viene dalla ultima partita disputata in campionato contro il Frosinone al San Paolo.

Volutamente ho aspettato a pubblicare questo articolo, perché era importante mantenere la giusta concentrazione sulla partita di Champions con il Liverpool, ed anche per non creare malumori e distrazioni alla squadra.

Ricordo che il Napoli ha vinto per 4 a 0 contro la squadra ciociara. Avversario che lotta nelle basissime parti della classifica cercando di restare in serie A.

Voglio ricordare anche che il Napoli con la gestione Sarri, contro il Benevento, che a quell’epoca galleggiava ultimo in classifica con addirittura “zero” punti, il mister schierò in campo l’artiglieria pesante. Vincemmo con un punteggio tennistico, e in tanti criticarono il mister per non aver fatto riposare i titolarissimi.

Nella partita di domenica il buon Ancelotti, ha effettuato un turn over “pieno”, mettendo in campo giocatori che addirittura dall’inizio della stagione non avevano ancora disputato nemmeno un minuto di gara.

Fatta questa iniziale premessa, vorrei in maniera semplice, e con pochi giri di parole, dire  che alcuni dei ragazzi impiegati domenica contro il Frosinone, hanno dimostrato di essere giocatori di seconda fascia!

Prendo ad esempio solo uno su tutti: Ounas.

Tutti hanno esaltato il gioco di gambe con il pallone, che il ragazzo ha fatto ad un certo punto della gara. È vero è stato un bel vedere. Bravo Ounas! Queste “finezze”, queste “prelibatezze” però, voglio vederle contro squadre di spessore: secondo voi avrebbe mai potuto fare quel movimento contro giocatori tipo Chiellini?

Non mi sembra che il ragazzo abbia mai espresso queste qualità in altre occasioni.

Stesso discorso è da farsi anche per gli altri (“panchinari”).

Sarri non era stupido, e Ancelotti non è pazzo!

Purtroppo, dobbiamo rimanere con i piedi per terra ed essere coscienti che la rosa a disposizione del mister è abbastanza “corta”. Alcuni di questi ragazzi sono solo dei semplici giocatori, onesti, che si sudano la maglia, ma nient’altro. Non è nelle loro corde.

La palla passa quindi al presidente: per competere a più alti livelli ci vogliono giocatori di maggiore qualità!

Napoli merita una squadra che possa essere presente sempre su tutti i fronti, sia in ambito nazionale e sia in Europa.

FORZA NAPOLI SEMPRE E COMUNQUE!!!



CB72D526-C18B-4D5F-B42B-C4850C0C75CB

RISTORANTE – PIZZERIA PULCINELLA

Contrada Pisani – Pianura – Napoli

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Calciomercato