Connect
To Top

Cagliari – Napoli 0-1

Vittoria sofferta su un campo difficile.

Il Napoli aveva ancora in mente Liverpool e la formazione iniziale di Ancelotti la dice tutta sulla stanchezza mentale di questa squadra.
Primo tempo orrendo, tanta, tanta confusione in mezzo al campo, con gli isolani che hanno creato due occasioni gol importanti mentre noi davvero nulla, se non qualche giocata di Ounas e Ruiz sulla destra.
Nella ripresa il Napoli scende con piglio diverso e nei primi 5 minuti crea già 4 opportunità da gol importanti. Il resto della ripresa vede il Napoli che offende ed il Cagliari che parte in contropiede.
Nella ripresa ho contato almeno altre 4-5 occasioni gol oltre la traversa di Milik e la rete dello stesso bomber, mentre i sardi, notevolmente calati nel secondo tempo creano una grande occasione con Farias.
Sono molto contento per Milik. Il peso dell’errore di Liverpool, la traversa, un altro paio di tiri parati ed uno fuori, sembravano pesare come un macigno, poi la rete che non ti aspetti su punizione da fuori nei minuti di recupero.
Prestazione positiva per Malcuit, Ruiz e Milik, Ounas ha numeri ma mi pare evanescente, Zielinsky non mi ha convinto, Diawara idem, Ghoulam non ha i 90 minuti nelle gambe. Gli altri appena sufficienti.
Forza Napoli

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale