Connect
To Top

Vince chi non gioca al calcio!

Napoli – Cagliari 0 – 1

“Il Cagliari poi festeggia la vittoria della Champions!”

A fine gara il Cagliari festeggia come se avesse vinto un prestigioso trofeo: “poverini”!

Beati loro che sono così contenti di non aver giocato al calcio, e per un disgraziato gioco del destino, si portano a casa vittoria e tre punti.

Veniamo adesso ad analizzare gli azzurri.

Ennesimo turn-over che questa volta non paga. La partita non è bella, così come la gara fatta a Lecce. Il Napoli gioca tutto il secondo tempo nella metà campo avversaria, schiacciando il Cagliari. I pali non ci hanno aiutato ed il portiere ha sfoderato delle grandi parate.

L’enorme mole di gioco sviluppato andava finalizzata meglio. Il Napoli come spesso capita, gioca tantissimo con un possesso palla molto alto, ma goal zero.

Bisogna lavorare ancora molto. Non si possono concedere tre punti a una squadra come il Cagliari.

Voglio fare una considerazione sull’arbitraggio: “pessimo”!

Ho visto, nel secondo tempo, la maglia di Llorente, in area di rigore tirata in maniera plateale su un’azione dove lo spagnolo tentava di colpire di testa. Per il Cagliari ci sarebbero altri cartellini gialli che non sono stati dati. Espulsione con cartellino rosso diretto a Koulibaly è proprio “tanta roba!”

Abbiamo avuto un segnale preciso, se mai ce ne fosse stato bisogno, di cosa sono gli arbitri!

Tengo a precisare però che la partita l’ha persa il Napoli.

Chiudiamo qui il sipario su questa partita, sperando che il mister abbia capito che il turn-over sfrenato forse non è sempre indicato. Andiamo con la concentrazione sulla prossima partita in casa contro il Brescia.

FORZA NAPOLI – AVANTI NAPOLI

 


 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale