Connect
To Top

Napoli – Brescia: 2 – 1

Gianluca Di Lauro ?

Quanta sofferenza !!!

Che non esistono più partite facili ormai è un dato di fatto, ma oggi la sofferenza nel finale è stata tanta, e con un pizzico di fortuna abbiamo conquistato tre punti fondamentali.
Nel primo tempo sembrava che il Napoli potesse far un sol boccone degli avversari.
La squadra manovrava bene, davanti la coppia Mertens, Llorente si muoveva benissimo ed il vantaggio di Ciro dopo quasi 15 minuti sembrava la logica conseguenza.
La squadra girava bene, il possesso palla sembrava fluido e gli attaccanti facevano paura agli avversari.
La rete nel finale di Manolas sembrava chiudere la gara con 45 minuti di anticipo.
Poi nella ripresa le cose sono cambiate, forse la convinzione di averla già chiusa, forse il caldo, comunque il Brescia mette sotto il Napoli che perde convinzione, non riesce più a tenere palla ed uscire dalla propria metà campo.
Le rondinelle vanno vicine al gol in più di una occasione e con Balotelli di testa accorciano.
Ennesimo gol subito di testa su palla da fermo.
Poi gli infortuni di Manolas e Maksimovic costringono Ancelotti ad una difesa inedita con Luperto e Di Lorenzo centrali e Hisay e Ghoulam sulle fasce.
Il Napoli regge l’urto e porta in casa tre punti pesanti, nel finale Elmas va vicinissimo al terzo gol.
Bene Manolas, sopratutto come goleador, bene Di Lorenzo, positivo Ruiz e discreto Allan che fa anche tanta confusione. Davanti oggi non si può prescindere dalla coppia Mertens-Llorente.
Forza Napoli


 

 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale