Connect
To Top

Sassuolo 1 – Napoli 2

 

Gianluca Di Lauro ? 

 

E se la fortuna iniziasse a girare dalla nostra parte?

 

L’annus horribilis finalmente è finito, questo 2019 dal punto di vista calcistico ci ha regalato poche gioie e tanti dolori.
Certo il Napoli se l’è cercata, errori un po’ da parte di tutti e la storia è cosa nota.
Quando poi agli orrori interni si sommano orrori arbitrali e sfiga nera pare ci sia una congiura, una Macumba contro il Napoli.
Diciamolo chiaramente il Napoli è un malato, malato grave, perché la sua malattia è di tipo psicologico, ed è la più difficile da curare.
Di questa gara ci sono alcuni aspetti da valutare e da prendere e mettere in cassaforte.
In primo luogo i tre punti, un vero toccasana, la malattia può essere superata solo facendo punti e vincendo, poi la fortuna, dopo un primo tempo disastroso, come ultimamente capita spesso, in cui si poteva star sotto di un paio di gol tranquillamente, il gol della vittoria all’ultimo minuto dà morale e fiducia.
Ancora poi il fatto che Gattuso abbia individuato un undici base è cosa positiva.



 

Non ho condiviso le sue scelte tattiche nel primo tempo, Allan come seconda punta mi sembra una follia, il Napoli ha ballato a centrocampo in assenza dell’unico incontrista che abbiamo, ma per fortuna, ecco che ritorna, lo stesso Allan ha segnato il gol del pareggio con un gran movimento proprio da punta e quindi tutto va bene, quando poi è tornato a fare il mediano dopo il pareggio il Sassuolo non ha fatto più nulla e il Napoli ha giocato più tranquillo.
Personalmente ritengo che si debba ripartire dalla formazione degli ultimi 15 minuti, ovvero doppio incontrista a centrocampo con Allan ed Elmas e Mertens di punta, fuori Ruiz che non ne ha più in questo momento.
La vittoria è stata fortemente voluta e la carica che ha dato Mertens negli ultimi 20 minuti è stata straordinaria.
Almeno quattro super occasioni nel giro di cinque minuti, davanti non so può prescindere da lui, Milik è troppo statico e prevedibile anche se è un buon giocatore, per me starebbe bene vicino a Mertens non in alternativa, forse Insigne dovrebbe riposare un po’.
Prendiamoci questi tre punti d’oro e speriamo che i giocatori, il tecnico e la dirigenza facciano le cose perbene durante queste feste.
Forza Napoli e auguri a tutti 

 

 




 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale