Connect
To Top

Ricordi coppa UEFA Napoli – Stoccarda

Mario Salvin 🖌 

 

Altra squadra tedesca sul cammino del Napoli. Lo Stoccarda guidato da Gaudino, figlio di emigranti.
A quei tempi la finale si disputava su due gare, andata e ritorno.

In quella d’andata il Napoli si impose per due a uno. Non proprio un ottimo risultato.

Dopo quindici giorni i napoletani di mezza Europa si diedero appuntamento a Stoccarda.

Noi ci arrivammo in treno. Un treno azzurro organizzato per l’occasione. Partenza il giorno prima dalla stazione di Napoli Campi Flegrei. Con altri cinque compagni di viaggio, occupammo un intero scompartimento. Per ammazzare il tempo del lunghissimo viaggio, ci portammo dietro di tutto: fumetti, libri, mazzi di carte, una scacchiera e siccome l’indomani sarebbe stato il compleanno di uno di noi, anche una torta, le candeline e una bottiglia di spumante per il brindisi d’auguri, oltre alle immancabili frittate di maccheroni senza le quali sembrava quasi che una trasferta non potesse avere inizio.

Per l’occasione confezionai anche uno stendardo. Lo facemmo a casa io e mio fratello. Un lenzuolo che non serviva più e un paio di pennarelli. ’19 ore per amore ‘. E tanto durò il viaggio. Forse anche di più. Ma ne valse la pena, eccome se ne valse la pena! Ricordo che quando entrammo in curva con lo stendardo, fummo accolti da applausi scroscianti dall’intero settore.

Ricordi coppa uefa Napoli – Stoccarda, avversario ostico guidato da un nostro fratello napoletano gaudino.

 



 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale

  • come passano il tempo gli azzurri

    😀 cosa fanno gli azzurri? 😀 🎥 Video social 🎥   di seguito alcuni momenti dei ragazzi chiusi anche loro in...

    sergio ciaravolo26 Marzo 2020
  • Diego Armando Maradona sul coronavirus

    L’emergenza coronavirus, purtroppo, è ben presto diventato un problema a livello mondiale con Diego Armando Maradona che in questi giorni ha...

    Redazione22 Marzo 2020