Connect
To Top

vergognatevi! giù le mani da Napoli luridi e vigliacchi…

Golia, le iene, il nord, denigrano Napoli

 

Hanno realizzato e mandato in onda un servizio a dir poco discutibile sulla città partenopea: “Hai attaccato Napoli con quel tuo servizio, hai comparato la rete sociale dei napoletani alla camorra. Hai offeso Napoli ed i napoletani. Hai buttato solo fango”.

Golia prova a difendersi: “Il mio era un discorso generale, era per sottolineare che lo Stato si deve sbrigare per evitare certe situazioni così come successo in Messico dove la mafia locale si è già infiltrata”.

Gigi Lista: “Ti vuoi difendere. Il servizio delle Iene riferisce che gli aiuti alle famiglie sono in odore di Camorra. Voi state infangando una città intera! Parlate delle tangenti della Sanità lombarda invece di buttare fango su Napoli”.

Golia: “Delle possibili infiltrazioni della Camorra ne ha parlato il procuratore anti-mafia”. Gigi Lista: “Sei un bugiardo. Noi ci siamo stancati di essere associati sempre alla Camorra. Se chiudono i ristoranti a Napoli è anche colpa dei vostri servizi che ledono l’immagine della città”.

Il colloquio continua con accesi botta e risposta: “Vai a sperculare a casa tua! La Camorra non ha nulla a che vedere con la nostra rete sociale”. Giulio Golia alla fine si allontana.
Golia non venire più a Napoli, regalaci questo piacere!
Non abbiamo bisogno di persone luride come te, venditi ai tuoi padroni e cerca di essere bravo. Dio vede tutto: buona vita Giulio Golia.

 

 



contatti solo in privato con msg o whatsapp 

333.1652132 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale