Connect
To Top

Napoli – Udinese 2 – 1

 

È vergognoso, l’arbitro fa fuori il nostro Ciro Mertens!

Se nei primi 10 minuti l’arbitro permette ai nostri avversari di farci di tutto senza mai utilizzare il cartellino giallo, secondo me è malafede. Considerazione supportata dalle tante partite ad arbitraggio sempre, solo ed esclusivamente a senso unico: contro il  Napoli!

Il risultato di un arbitraggio scellerato è l’uscita al 30mo di Mertens per infortunio per l’ennesimo fallo subito.
Arek Milik ci vendica perché entra e segna dopo pochi secondi, pareggiando il goal subito su unica azione dell’udinese. Una azione subita un goal, non va assolutamente bene!

L’arbitraggio scellerato a sfavore si conferma al 37mo. Non ci pensa un secondo ad  ammonire Milik che salterà la prossima partita. Il fallo di Milik era il primo commesso dal Napoli in 37 minuti!

Presidente intervenga!

Parliamo di calcio….

Al 42mo Lorenzo si sarà sentito un gigante! Colpisce di testa impegnando il portiere avversario su cross di Hysaj dal laterale destro.

Nel primo tempo il Napoli ha dimostrato di essere una buona squadra e di essere superiore all’Udinese. I friulani giocano un calcio d’altri tempi: tutti in difesa, falli duri e continui, e lanci lunghi a cercare di fare il pranzo con Lasagna! Noi giocavamo così 40 anni fa con un giocatore che si chiamava Pellegrini. Citazione già più volte ricordata, segno che il calcio in Italia non è mai cresciuto e maturato purtroppo.

Al 60mo un ottimo Zielinski colpisce la traversa. Piotr da quando è arrivato Gattuso, sta giocando benissimo e mi fa piacere perché il polacco è un giocatore di gran classe, e purtroppo gli allenatori che si sono succeduti non lo avevano mai valorizzato adeguatamente.

Secondo tempo si è giocato ad un campo: Udinese la vergogna del calcio!

Queste squadre andrebbero retrocesse a prescindere. Non hanno ragione di esistere!

Hanno avuto anche il coraggio di reclamare il calcio di rigore: pagliacci!

Koulibaly al 83mo stava per ripetere l’errore fatto a  Torino nella partita di andata contro la Juve, ma fortunatamente ha colpito il palo!

Al 94mo quindi gran goal di Politano e risultato sul 2 a 1 e giusta vittoria per gli azzurri.

Tre punti in cascina e ritorno al quinto posto in classifica.
Sono contento per il risultato, ma il Napoli non può fare una enorme mole di gioco, comandare la partita, far evincere in maniera evidente la propria superiorità, ma non riuscire a chiudere molto prima gare come queste. Sicuramente se l’Udinese ha potuto fare una partita di altri tempi, è anche colpa degli azzurri.

C’è ancora da lavorare per Gattuso.

Forza Napoli



 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale