Connect
To Top

Prima giornata: Parma 0 – Napoli 2

Gianluca Di Lauro 🖌 

 

Primo tempo da classico scapoli contro ammogliati.
Partita senza ne capo ne coda, possesso palla lento e sterile, passaggini laterali e molta, molta confusione da entrambe le parti.
Azioni zero, tiri in porta zero, azioni pericolose zero, tentativi di azioni personali zero.
Nella ripresa idem con patate.
Poi al minuto 60 entra Osimhen per Demme, schema più offensivo del Napoli.
Dopo soli due minuti errore in difesa per il Parma, su un cross abbastanza telefonato la respinta di testa centrale finisce sui piedi di Mertens che insacca di giustezza dentro l’area di rigore.
La partita si smuove, si aprono spazi, Osimhem apre varchi e si lancia in profondità, Insigne su una bella azione coglie il palo, ed è il primo, e poi su un’altro clamoroso errore in uscita del Parma, Lozano prende palla, tiro radente, Sepe respinge malissimo e Insigne insacca da due metri.
Partita, gioco incontro!
Mi prendo i tre punti ed il successo esterno, ma la vittoria non deve illudere, questa squadra ha problemi al centro e problemi di equilibrio, ma ha anche qualche soluzione in più rispetto alla scorsa stagione.
Forza Napoli


 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale