Connect
To Top

Napoli – Milan 1 – 3

Sconfitta già prevista!

Il Napoli non poteva finire in testa alla classifica!

La partita comincia con le due squadre che si studiano, ma il Milan gioca come giocano sempre le squadre di mister Pioli , ovvero non fanno giocare e non giocano: gli azzurri lo hanno permesso con la complicità dell’arbitro.

L’arbitro dopo 15 minuti ammonisce Bakayoko e ci fa capire chiaramente, se mai ce ne fosse stato bisogno, che non dovevamo vincere questa partita!

Al 20mo segna Ibrahimovic: un goal così non si può prendere. Ibra era all’altezza della lunetta dell’aria di rigore, ed è stato lasciato completamente indisturbato.

Al 26mo Mertens ci prova ma Donnarumma riesce a metterci la mano a. Sulla successiva azione da calcio d’angolo la sfortuna ci impedisce il pareggio. Il Napoli c’è ed è vivo, possesso palla, tiri in porta, calci d’angolo, qualità, ma è la fotocopia di quanto già visto: zero goal!
Secondo tempo l’arbitro conferma che non dobbiamo vincere. Non ammonisce Ibra per una evidentissima gomitata al volto di Koulibaly.
Il Milan quindi raddoppia sempre con Ibrahimovic.

Finalmente al minuto 55 esce Lozano (ancora una volta inutile),  ed entra la qualità: Zielinski.

62mo Ciro Mertens accorcia: il Napoli si scatena! Gli azzurri sembrano essere padroni del campo e del gioco, ma l’arbitro espelle Bakayoko per essere sicuro che il Napoli non possa pareggiare o vincere.

Gattuso doveva sostituirlo prima, era chiaro che l’arbitro cercava l’occasione.
Dimostrazione della confusione del nostro mister è il cambio di Politano, fra i migliori, e dentro Petagna che disputa una buona partita.

Napoli in 10 indemoniato ma con poche idee e tanti errori nei passaggi. Gli occhi di Insigne e Mertens sono come quelli della tigre!

Purtroppo la grinta dei nostri gioielli non basta!

Mario Rui e Di Lorenzo che pena stasera.

89mo il cambio Fabian Ruiz con Elmas è assolutamente inutile! Gattuso completamente in confusione.

Meret prestazione negativa: sul primo e sul terzo goal poteva sicuramente fare di più.

Migliore in campo, nonostante la sbavatura del goal di Ibra, Koulibaly che continua a fare il centrale, il laterale di fascia, l’attaccante, il portatore di palla, ecc. ecc. ecc. : cosa altro deve fare più il nostro gigante buono?

Il nostro San Paolo, roccaforte del Napoli, è diventato  terra di conquista! Anche il Milan porta a casa i tre punti.
Non va assolutamente bene!
Ritengo che anche stasera la colpa principale sia del mister per non aver saputo guidare i ragazzi in maniera adeguata in campo, e per non aver corretto gli errori che stiamo vedendo già da più gare, ovvero possesso, tiri in porta, qualità, gioco, grinta, ma zero goal: mister tocca a lei capire e risolvere.

Dobbiamo essere più forti degli arbitri e dei poteri che non vogliono un Napoli vincente.

Con tanta tristezza, ma sempre orgoglioso di poterlo urlare: FORZA NAPOLI!

 



 

 

 

 

.

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale

  • Napoli 3 – Empoli 2: Super Lozano

    Ciro Kevin Ianuale 🖌    Super Lozano Show, ed il Napoli batte un ottimo Empoli che viene a Napoli giocando la...

    Redattore13 Gennaio 2021
  • Coppa Italia: Napoli – Empoli 3 – 2

    Il Napoli vince ma non convince e trema! “Chapeau Empoli!”   Diventa sempre più difficile parlare delle partite del Napoli. Non...

    sergio ciaravolo13 Gennaio 2021