Connect
To Top

Udinese – Napoli 1 – 2, ma “le palle” non si sono viste!

Partite fotocopie

 

Tre punti in cascina, ma che pena!

 

Le gare del Napoli oramai sono fotocopia! Squadra lenta,  macchinosa, senza spina dorsale. Squadra che non riesce ad uscire dalla propria area e dalla propria metà campo. Bastano due avversari per bloccarci nella nostra metà campo. I nostri avversari, e non solo l’Udinese di oggi, con due passaggi veloci sono nella nostra area e ci fanno ballare.  Stesso discorso per gli arbitraggi. Difatti rigore visto dal Var e non dagli arbitri in campo: meno male! Poi l’arbitro ha continuato a commettere errori contro gli azzurri. Dimenticavo: l’arbitro non trova il cartellino giallo quando deve ammonire i bianco neri!!!
Lorenzo Insigne che continua a sbagliare in area e sotto porta, che fa sempre gli stessi movimenti conosciuti e prevedibilissimi.
Potrei fare il copia ed incolla degli articoli scritti per le precedenti gare degli azzurri e risparmiare di pensare cosa scrivere.

Difesa poi con Maksimovic (per infortunio di Manolas durante la partita ), e Rahmani: che obbrobrio!!!
Goal del pareggio regalato dal giovane Rahmani nella sua prima gara da titolare.
Fabian Ruiz sempre più inutile e Hysaj nel prestigioso club degli sciocchi.
Ricordo per i più distratti da chi è formato il club: Mario Rui, Politano, Elmas, Hysaj (forse c’è da inserire qualche altro giocatore).

Di Lorenzo sempre peggio, Maksimovic pericoloso!

Lo schema dichiarato è 4-2-3-1, ma la disposizione in campo nella prima parte di gara è stata spesso 4-4-2.

Dopo la pessima figura fatta contro lo Spezia, mi aspettavo un altro Napoli.
Se questo non è avvenuto, vuol dire solo una cosa: questa squadra non è all’altezza delle grandi, è una semplicissima squadra da metà classifica, che si fa qualche partita giusto in Europa League, ma nulla più. Piedi per terra! Inutile illuderci!
Busogna essere obiettivi, non possiamo ottenere di più. Ritengo che anche con il rientro degli infortunati Osimhen, Mertens e Koulibaly, non si possano fare miracoli.

A questo punto dico: dobbiamo aver paura di giocare contro l’Empoli che milita in serie B il prossimo mercoledì per la coppa Italia?

Gattuso sbaglia ancora! Brucia il ragazzo Rahmani, lasciandolo fuori al rientro dagli spogliatoi per la seconda parte della gara. Mario Rui a sinistra e Di Lorenzo centrale con Maksimovic.

Insigne continua a non centrare la porta in maniera pacchiana!

Ringrazio l’Udinese per non aver infierito! Squadra anche quella dell’Udinese scarsa e con pochissime qualità! Avrebbero potuto segnare due o tre reti, ma Lasagna non è giocatore con queste virtuosità.

Con l’uscita di Fabian Ruiz, la squadra gira meglio con Zielinsky in cattedra, che complice l’arbitro, viene massacrato di botte e calci.

Questo pessimo arbitro ha permesso tutto all’Udinese, che ha approfittato e ci ha riempito di calci.

L’Udinese ha giocato da classica squadra di serie B. Falli e botte e palla alla viva il parroco.

Partita salvata da un goal al 90mo di testa da Bakayoko migliore in campo insieme con Lozano.

Anche oggi non chiudo con il forza Napoli, ma bensì con

Viva Napoli

 



 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale

  • Napoli 3 – Empoli 2: Super Lozano

    Ciro Kevin Ianuale 🖌    Super Lozano Show, ed il Napoli batte un ottimo Empoli che viene a Napoli giocando la...

    Redattore13 Gennaio 2021
  • Coppa Italia: Napoli – Empoli 3 – 2

    Il Napoli vince ma non convince e trema! “Chapeau Empoli!”   Diventa sempre più difficile parlare delle partite del Napoli. Non...

    sergio ciaravolo13 Gennaio 2021