Connect
To Top

Coppa Italia: Napoli – Empoli 3 – 2

Il Napoli vince ma non convince e trema!

“Chapeau Empoli!”

 

Diventa sempre più difficile parlare delle partite del Napoli.

Non faccio il copia ed incolla dei precedenti articoli, per parlare degli azzurri. Ribadisco il concetto oramai più volte espresso: Napoli fotocopia! Potrei chiudere qui l’articolo!

Gli azzurri si sono presentati in campo con i ragazzi che hanno giocato di meno fino a questo punto della stagione. Mi ha fatto piacere rivedere in campo il ragazzo Rrahmani, dopo l’incidente della scorsa partita di campionato a Udine.

La gara ci dà subito alcuni interessanti spunti che ci servono per andare ad arricchire il prestigioso club degli sciocchi. Inserisco anche Lobotka e l’inutile Ghoulam (gli altri sono: Mario Rui, Elmas, Politano e Hysaj).

La squadra toscana disputa un ottima gara.

Ci hanno messo  in enorme difficoltà, anche se con il rientro di Koulibaly, il Napoli acquista in sicurezza nel reparto difensivo, in qualità, e riesce ad uscire dalla difesa con meno affanno.

Sicuramente non è colpa di Kalidou se l’Empoli pareggia al 33mo minuto. Il pareggio è il giusto premio per la squadra toscana, che già pochi minuti prima aveva colpito la traversa su una ottima rovesciata in area di rigore di Matos. Anche il secondo pareggio dei toscani al minuto 68mo, è assolutamente giusto. Forse l’Empoli avrebbe meritato di più.

È difficile definire il Napoli. Soffre, subisce, trema, non gioca, non è concentrato, ha paura e non riesce a prendere in mano il pallino della gara.

Ancora una volta migliore in campo Lozano, che è di un altro pianeta rispetto all’Empoli e rispetto ai suoi compagni di squadra. Molto più in palla e concentrato. Spina nel fianco di tutte le difese avversarie.

Non è possibile continuare a vedere simili prestazioni. I ragazzi che hanno giocato di meno e che oggi sono partiti da titolari, non sono assolutamente all’altezza di una squadra come il Napoli che ambisce ad essere sempre presente nel palcoscenico europeo e nelle prime posizioni in classifica nel campionato nazionale.

Ultimo appunto è su Insigne. Lorenzo entra nel secondo tempo, ma il capitano è sempre peggio, è disarmante! 

Passaggio del turno di coppa Italia portato a buon fine, ma senza nessun merito.

Vediamo cosa saranno capaci di fare nella prossima partita contro la Fiorentina.

Viva il popolo napoletano!!!

Per la cronaca bel goal di Di Lorenzo (goal dell’ex), su ottimo spunto di Lozano. Raddoppio di Lozano e terzo goal della vittoria di Petagna.

La chiusura la dedico all’Empoli che a fine gara si ferma in campo per farsi i giusti complimenti per l’ottima gara disputata.



0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale