Connect
To Top

“a chi figlio e chi figliastro”

Un proverbio, un modo di dire tutto napoletano, che non ha bisogno di particolari spiegazioni.

Questo modo di dire lo rivolgiamo ancora una volta a tutta la classe arbitrale ed alla federazione gioco calcio.

Domenica 17 gennaio 2021, nel corso della gara Inter – Juve, il calciatore della Juve (non nuovo a queste cose!!!), ovvero Leonardo Bonucci (ricordate anche la famosa testata….. Higuain….), ha protestato a muso duro contro l’arbitro Daniele Doveri, per l’ammonizione subita dopo un fallo di gioco: «Vergognoso, non l’ho neanche toccato», dice il difensore juventino al direttore di gara dopo il fallo.

Fin qui si potrebbe dire tutto normale!!!

I fatti, la storia, dicono che l’arbitro Massa, qualche domenica precedente (per la precisione 16 dicembre 2020 – Inter-Napoli),  ha espulso per un atteggiamento simile il nostro Lorenzo Insigne!

E’ proprio vero “a chi figlio e chi figliastro”.

Inutile aggiungere altro.

 



 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Editoriale