Connect
To Top

Non è un pareggio ma una sconfitta per il calcio: arbitraggio “DISGUSTOSO”

Sassuolo 3 – Napoli 3

 

“Cosa bisogna fare per non vedere più Maksimovic con la maglia azzurra?

Giusto per capire il disgusto: ma non ho capito quale è la regola. È possibile che una trattenuta così vistosa dopo sei minuti ai danni di Zielinski non viene punita con un giallo? Chi ben comincia è a metà dell’opera, e stasera l’arbitro ha fatto una gran bella opera decidendo il risultato di questa partita e falsandolo!!! Sono curioso di sentire Orsato ……….

Ho da fare un’altra domanda. Non riesco a capire come sia possibile che mentre attacchiamo, la palla improvvisamente si ritrova fra i piedi del nostro portiere, vorrei capire! Che calcio è mai questo?

Voglio anche aggiungere un altra domanda alla quale non credo ci sia risposta: come è possibile che vediamo ancora in campo Maksimovic? Ritengo che sia veramente una vergogna.

Parliamo di calcio.

Finalmente intorno al 30mo l’arbitro ha cacciato il cartellino giallo per ammonire un giocatore del Sassuolo, credevo l’avesse dimenticato a casa. Sta permettendo di tutto. Come sempre gli arbitraggi permettono di tutto contro i nostri ragazzi. Abbiamo avuto anche un goal annullato perché i lacci delle scarpette di Lorenzo Insigne erano in fuori gioco!

35mo capolavoro di Maksimovic e vantaggio del Sassuolo.
Ma il Napoli e vivo e nel giro di neanche due minuti, Zielinsky pareggia i conti.

Non mi aspettavo una reazione così importante degli azzurri, buon segno!  Vuol dire che la squadra c’è, ed è viva. Purtroppo il problema sono alcuni giocatori che non sono assolutamente da mettere più in campo.

La zavorra è troppo pesante: Maksimovic, Elmas, Lobotka, Mario Rui, …. dimentico sicuramente qualcuno, e forse è meglio.

Ciliegina in chiusura di primo tempo con rigore e raddoppio per il Sassuolo.

 

Gli azzurri affrontano il secondo tempo in maniera più determinata.

Bravo Alex Meret, che al minuto 61 salva la porta su doppio tiro ravvicinato degli emiliani.

62mo finalmente uno schema da palla inattiva (calcio di punizione), e difesa del Sassuolo in difficoltà. Il Napoli continua a pressare gli emiliani.

Al 66mo entra purtroppo Elmas, esimio esponente del club degli sciocchi, nonché inutile calciatore, per un esausto Mertens, che non ha ancora la partita intera nelle gambe.

Finalmente su buona azione di Insigne pareggio di Di Lorenzo.
Ma Gattuso ci stupisce con effetti speciali e invece di buttar fuori Maksimovic, cambia Hysaj e Demme per Bakayoko e Ghoulam.

75mo occasione d’oro per Fabian che calcia sul portiere.
Subito dopo rigore non fischiato per fallo su Politano e sull’azione successiva l’arbitro ammonisce Ghoulam appena entrato.
Arbitro completamente nel pallone ed inadeguato. Fischia solo a favore del Sassuolo.

Gli azzurri nel secondo tempo salgono finalmente in cattedra e fanno vedere che sono superiori.

Minuto 83 fuori un buon Zielinski per infortunio e fuori finalmente Maksimovic per l’inutile Lobotka e Manolas (altro giocatore quasi inutile).

Poi …. finalmente al 89mo si materializza un calcio di rigore a nostro favore: era ora! Goal di Insigne e vantaggio a 1 minuto più tre di recupero dal termine.
Ma … scusate … l’arbitro recupera subito e assegna, a tempo scaduto, un rigore per il Sassuolo: che schifo! Se questo è rigore io sono il Papa!!!

Che disgusto!!!

Questo non è calcio. Gli azzurri hanno dimostrato di essere superiori e di meritare la vittoria.

Purtroppo, l’arbitro ha deciso il risultato, e non è assolutamente ammissibile.

I segnali sono stati buoni, aspettiamo di vedere un Napoli sempre più forte ed in crescita fino alla fine del campionato.

 



 

 

 

 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale

  • Napoli 5 – Lazio 2

    Napoli Lazio non delude le attese! Si preannunciava una bella partita, carica di gol e così è stato. Finisce 5 a...

    Ciro Kevin Ianuale22 Aprile 2021
  • Napoli – Lazio 5 – 2

    Buon Napoli: finalmente continuità di rendimenti e risultati!   “sempre nel segno di Ciro Dries Mertens”   Il Napoli continua a...

    sergio ciaravolo22 Aprile 2021