Connect
To Top

Napoli 3 – Bologna 1

Gianluca Di Lauro

 

Vittoria doveva essere e vittoria è stata.
L’obiettivo champions è ancora alla nostra portata e la vittoria di ieri è stata importantissima, alla luce dei prossimi scontri diretti.
Buona la partenza, Ruiz dopo 5 minuti si perde davanti al portiere, poi con un super Insigne, servito di tacco da Zielinsky, il Napoli passa in vantaggio.
Dopo il vantaggio partenopeo il Bologna esce allo scoperto e crea numerose occasioni tra le quali un palo clamoroso a Ospina battuto.
Poi occasioni sia per Insigne che per Palacio ma i rispettivi portieri si esaltano.
Nella ripresa subito pareggio di Palacio, annullato per fallo su Ospina, anche se dubbio.
Entra Osimhen per Mertens, entrambi alla ricerca della forma migliore, e il Napoli in contropiede è micidiale.
Il nigeriano prima segna di potenza e velocità poi incredibilmente si divora il tre a zero. Quando si lancia o viene lanciato negli spazi Osimhen è devastante, quando deve fare altro è preoccupante, ma può solo migliorare.
Il gol del Bologna è un regalo della coppia Ospina-Demme con il primo maggiormente colpevole del secondo, Soriano ringrazia.
Il terzo gol di Insigne dopo pochissimi minuti dal gol felsineo, invece è un regalo di De Silvestri.
Ieri si è vista una buona partita tra due squadre che hanno provato a fare calcio.
Molti errori sia in costruzione che in fase difensiva, molti errori individuali anche grossolani, alla fine ha vinto chi ne ha fatti di meno.
Ieri super Insigne, positivi Rahmani, Ghoulam, finché è stato in campo, Ruiz, nonostante un avvio pessimo, Zielinsky e Demme vero polmone della squadra.
Osimhen ha segnato un gran gol ma ne ha divorato un altro, sufficiente.
Non mi hanno convinto Koulibaly, Hisay, di Lorenzo, e Mertens.
Per Ospina discorso a parte. Tra i pali mostra una certa sicurezza e sembra comandare la difesa, ma con i piedi si prende troppi rischi inutili.
Io odio le partenze dal basso col portiere, ieri nei primi venti minuti ne ho contate sette sbagliate con gli avversari che non ne hanno approfittato contro una riuscita, poi ho smesso di contarle, ma sono fermamente convinto che sono più i pericoli che i benefici.
Forza Napoli

 



 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale

  • Napoli 5 – Lazio 2

    Napoli Lazio non delude le attese! Si preannunciava una bella partita, carica di gol e così è stato. Finisce 5 a...

    Ciro Kevin Ianuale22 Aprile 2021
  • Napoli – Lazio 5 – 2

    Buon Napoli: finalmente continuità di rendimenti e risultati!   “sempre nel segno di Ciro Dries Mertens”   Il Napoli continua a...

    sergio ciaravolo22 Aprile 2021