Connect
To Top

Juve 1 – Napoli 1

NAPOLI INDOMABILE NONOSTANTE LE TANTE ASSENZE.

 

 

Il Napoli dal primo minuto scende in campo compatto e sicuro delle proprie potenzialità, facendo capire agli avversari chi comanda in campo.
Dopo pochi minuti a sbloccare il risultato è Dries Mertens, innescato grazie al capitano, che sulla trequarti dribbla un paio di avversari e con un pallonetto preciso, pesca Politano in aria che la scarica su Ciruzzo folletto belga, che la insacca alla destra di szcesney.
Ma il Napoli non si accontenta dell’uno a zero, e continua a mettere sotto pressione gli avversari con una trama di gioco precisa e costante.
La Juve pensa soltanto a difendersi e di tanto in tanto cerca qualche contropiede sporadico.
Il primo tempo termina col Napoli in vantaggio.
Nel secondo tempo la Juve cerca qualche timida ripartenza trovando il pareggio al 53′ con Chiesa aiutato da una deviazione di Lobotka che mette fuori causa Ospina.
Da questo momento il Napoli è padrone del campo mentre la Juve cerca con una girandola di sostituzioni, di trovare un po’ di freschezza. Ma è ancora il Napoli a fare la partita! Agli azzurri viene negato anche un rigore nettissimo su Di Lorenzo colpito con un calcione in area dietro al polpaccio. Ancora una volta incredibile come l’arbitro non venga chiamato a visionare il var dove c’era il solito Irrati.
Anche il Napoli effettua qualche sostituzione Elmas per Politano , Petagna per Mertens, ma purtroppo il risultato si inchioda sull’uno a uno e se c’è una squadra che deve recriminare per ciò che ha espresso in campo e che non ha raccolto, è il Napoli che era dato per spacciato visto le tante assenze.
Questo Napoli fa ben sperare:

FORZA AZZURRI AVANTI COSI 💙💙💙💙

 


 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriale

  • Salernitana un focolaio che non si spegne, anzi!!!

    Sale il numero dei positivi della Salernitana.   Arrivano a 9 i calciatori positivi della Salernitana, numero che prevede, secondo il...

    Redattore NapoliFan20 Gennaio 2022
  • Bologna – Napoli 0 – 2

    Partita senza storia, la qualità in mezzo al campo fa la differenza. Lobotka, Ruiz e Zielinsky hanno dato lezioni di calcio...

    Gianluca Di Lauro18 Gennaio 2022